Le funzioni annidate su Excel

In questa lezione ti spiego come inserire una funzione annidata sul foglio Excel.

Cos'è una funzione annidata? E' una funzione composta da due funzioni. La prima funzione più esterna ha come argomento il risultato della seconda funzione più interna.

Ti faccio un esempio pratico.

Scrivi dei numeri nelle celle da B2 a B5.

scrivi una sequenza di numeri

Vai sulla cella B7 e inserisci la funzione =MAX(B2:B5)

Questa funzione cerca il valore massimo nelle celle da B2 a B5.

scrivi una serie di numeri

Dopo aver premuto invio Excel mostra il risultato della funzione.

In questo caso il valore massimo è 3,6

il valore massimo è 3,6

Ora torna sulla cella B7 e aggiungi una funzione più esterna =INT() lasciando tra le parentesi tonde la funzione MAX(B2:B5).

La funzione INT approssima un numero al valore intero.

il valore intero più vicino

Nella funzione B7 hai inserito una funzione annidata =INT(MAX(B2:B5))

  • Il foglio di calcolo esegue prima la funzione più interna MAX(B2:B5) che restituisce come risultato 3.6
  • Poi esegue la funzione più esterna INT(3,6) usando come argomento il risultato della funzione più interna

Il risultato finale è il valore intero 3

il risultato delle funzioni annidate

In questo modo su Excel puoi annidare due o più funzioni una dentro l'altra.

Leggi tutte le lezioni del corso Excel di Nigiara




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda