Come scoprire se qualcuno ti blocca su Whatsapp

Vuoi sapere se una persona ti ha bloccato su Whatsapp? L'instant messenger protegge la privacy di chi blocca. Quindi, non puoi accorgertene facilmente. Tuttavia, ci sono diversi indizi che ti aiutano a capire se ti ha bloccato. Ti spiego come fare.

Cosa accade quando un utente ti blocca su Whatsapp? Quando l'utente ti blocca, tu non ricevi una notifica, né un avviso. Continui a vedere normalmente il suo profilo tra i tuoi contatti. Puoi anche provare a chattare o chiamarlo, ma i tuoi messaggi o chiamate non arrivano mai a destinazione.

Ecco una serie di metodi per capire se qualcuno ti ha bloccato.

Se un utente ti blocca su Whatsapp

  1. Nella chat non vedi più l'ultimo accesso e lo stato online del contatto
    Quando un utente ti blocca, non puoi più visualizzare il suo stato online, né la data e l'ora del suo ultimo accesso.
    la data e ora di ultimo accesso non si vede
    Non è però detto che ti abbia bloccato. L'utente potrebbe anche aver disattivato la visualizzazione per tutti oppure l'ha limitata soltanto ad alcuni contatti.
  2. Non vedi più le modifiche alla foto del profilo del contatto
    Quanto una persona ti blocca non visualizzi più gli aggiornamenti del suo profilo. Se cambia la sua foto del profilo, tu continui a vedere la vecchia foto.
    la foto del profilo non cambia

    Una prova per avere la certezza che ti abbia bloccato. Se tu e il contatto avete un amico in comune, chiedigli di inviarti uno screenshot della foto del profilo dell'utente. Se la foto del profilo nella screenshot è diversa rispetto a quella che vedi su Whatsapp, allora è sicuro che ti ha bloccato.

  3. Non appare più la doppia spunta del messaggio consegnato.
    Quando un utente ti blocca, in ogni messaggio che gli invii appare soltanto la singola spunta (messaggio spedito) ma non la doppia spunta (messaggio consegnato).
    se la persona ti blocca i messaggi che gli invii hanno una sola spunta
    Non è però detto che ti abbia bloccato. L'utente potrebbe aver lasciato spento lo smartphone oppure il tuo dispositivo non è collegato a internet.

    Un trucco sicuro per capirlo. Chiedi a un altro utente di inviargli un messaggio anonimo via Whatsapp ( es. un finto messaggio inviato per sbaglio ). Se a lui appare la doppia spunta del messaggio consegnato mentre i tuoi messaggi continuano ad avere la singola spunta, allora è sicuro che ti ha bloccato.

  4. Le chiamate tramite Whatsapp non vanno mai a buon fine
    Se un utente ti blocca, non riesci più a contattarlo tramite le chiamate e le videochiamate, in qualsiasi ora del giorno.
    i tentativi di chiamata non hanno successo se una persona ti blocca
    Non è però detto che ti abbia bloccato, potrebbe anche trattarsi soltanto di una casualità. Magari lo stai chiamando in momenti sbagliati.

Quando riscontri tutti questi segnali, allora è molto probabile che l'utente ti ha bloccato su Whatsapp.

Per scrivere questa guida ho usato uno smartphone con il sistema operativo Android. Le istruzioni sono le stesse anche se utilizzi un iPhone con iOS.

Se questa guida di Nigiara è utile, falla conoscere ai tuoi amici.

Grazie per averci visitato




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda